Concorsi/Festival
qr_code

World Accordion Festival – Dal 24 al 31 luglio la seconda edizione

Scritto da
/ / Scrivi un commento

NELLE EGADI, A PANTELLERIA E VALDERICE (TRAPANI) E A LASCARI (PALERMO)

IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA FISARMONICA DIRETTO DA PIETRO ADRAGNA

 

Pietro Adragna con la fisarmonica MengasciniDopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno il WORLD ACCORDION FESTIVAL, il Festival Internazionale della Fisarmonica diretto da PIETRO ADRAGNA, giovane fisarmonicista valdericino pluricampione del mondo. Dal 24 al 31 luglio la rassegna itinerante si svolgerà nella provincia di Trapani, con tappe nelle Egadi, a Pantelleria e a Valderice, e per la prima volta anche in provincia di Palermo, a Lascari.

Otto artisti, italiani e stranieri, presenteranno al pubblico propri brani originali e grandi classici dei più svariati generi musicali, dal jazz alla musica classica, passando per il variéte e la musica popolare. Ad alternarsi sul palco con il direttore artistico Pietro Adragna saranno il pluricampione mondiale Danilo Di Paolonicola e lo strepitoso talento laziale di appena 10 anni Matteo Tortora, entrambi protagonisti anche della passata edizione, Ivano Battiston, celebre concertista e campione del mondo con cui ha studiato lo stesso Adragna, e ancora Daniele Ingiosi, la cinese Kairan Wang, Michel Sapateado, dal Portogallo, e il francese Jeremy Lafon, virtuoso e vincitore di alcune tra le più importanti competizioni internazionali, tra cui un mondiale.

Ivano BattistonIl World Accordion Festival prenderà il via con due tappe nelle isole Egadi: lunedì 24 luglio nella Piazza Matrice di Favignana e martedì 25 presso lo Scalo Nuovo di Marettimo. Mercoledì 26 la rassegna giungerà per la prima volta nella provincia di Palermo, a Lascari, presso Piazza del Popolo, per ritornare il giorno successivo nel trapanese; da giovedì 27 a sabato 29 il festival approderà infatti a Pantelleria per una tre giorni che, con una formula molto apprezzata già lo scorso anno, vedrà tre palchi attivi in contemporanea per tutte e tre le serate (quello centrale in Piazza Castello, gli altri due nella Piazzetta San Gaetano della contrada Scauri e in Via Dolores Plessi, presso la contrada Khamma). Domenica 30 si tornerà nelle Egadi per una tappa al porto di Levanzo, in attesa del gran finale, lunedì 31 luglio, al Teatro Nino Croce di Valderice, dove è nato e vive Pietro Adragna.

Danilo-Di-Paolonicola

Danilo-Di-Paolonicola 

Organizzato da Giuseppe Sturiano, presidente dell’Associazione Culturale La Scintilla di Marsala, il World Accordion Festival è realizzato con il patrocinio dei Comuni di Favignana, Lascari, Pantelleria e Valderice. Tutti i concerti inizieranno alle ore 21.30 e saranno a ingresso libero.

Pietro Adragna, classe 1988, si avvicina al mondo della musica alla tenera età di cinque anni. Diplomato in fisarmonica e pianoforte, sta attualmente terminando gli studi di direzione d’orchestra. Alla musica classica affianca un profondo studio dello stile variété e vince numerosi premi nazionali e internazionali. Ma è nel 2009 che l’artista viene consacrato nell’olimpo dei più grandi fisarmonicisti contemporanei: vince infatti il 59° Trofeo Mondiale in Portogallo e replica lo straordinario successo 2 anni dopo, nel 2011, in Cina, dove vince la 64ª Coppa Mondiale imponendosi in ben due categorie, “Variété” e “Fisarmonica digitale”. Attivo anche come docente, Adragna ha calcato prestigiosi palchi in tutto il mondo.

 

Ivano Battiston è diplomato in fisarmonica, fagotto, musica corale e direzione di coro. Dal 1978, dopo aver vinto il XXVIII Trophée Mondial de l’Accordéon, si dedica alla fisarmonica da concerto come solista e camerista. Ha collaborato con artisti del calibro di Mario Brunello, Luciano Berio e Avi Avital, ha inciso per prestigiose etichette discografiche e suonato in tutta Europa, Russia, Nord e Sud America. Docente di fisarmonica presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, è autore di circa 100 composizioni.

 

Danilo Di Paolonicola, musicista di fama internazionale, ha vinto sei campionati del mondo di fisarmonica diatonica (organetto) e numerosi concorsi nazionali ed internazionali. È docente del primo e unico corso sperimentale in Italia di fisarmonica diatonica presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Ha inciso colonne sonore per la Rai e per Warner Bros e tenuto concerti in Europa, Giappone, California, Florida, Portogallo. Il suo repertorio spazia dalla world music a suoi brani originali.

 

Jeremy Lafon, virtuoso e creativo artista francese, è uno dei migliori fisarmonicisti al mondo della sua generazione. Campione di Francia, Europa e campione del mondo di fisarmonica, ha confermato il suo talento vincendo nel 2004 un’altra importantissima competizione internazionale di fisarmonica, l’International Grand Prix di Klingenthal (Germania). Collabora con autorevoli musicisti e cantanti ed è molto apprezzato per i suoi originali arrangiamenti.

 

Daniele Ingiosi è un fisarmonicista e bandoneonista di Piglio (Frosinone). Diplomato in fisarmonica classica presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone ha frequentato corsi di perfezionamento con docenti di fama mondiale, sia italiani che stranieri. Ha tenuto concerti come solista e in formazioni da camera in Italia, Francia, Macedonia, Germania, Danimarca, America e Canada. Attualmente è docente di Fisarmonica presso Licei Musicali Statali. Di recente pubblicazione il suo album “Riflessi di Tango” per fisarmonica e bandoneon soli (Ed. EmaVinci).

 

Michel Sapateado, portoghese ma nato a Parigi, ha iniziato a studiare con Josianne Le Goff per continuare, negli anni Sessanta e Settanta, con Joe Rossi, André Astier e Marcel Azzola. Artista quanto mai eclettico, si dedica alla musica, al teatro e alla danza.

 

Kairan Wang, cinese, sta attualmente perfezionando i suoi studi in Germania. Nella sua nazione d’origine ha partecipato alla cerimonia di chiusura del 7th Community Cultural Arts Festival di Hedong e alle celebrazioni per l’anniversario dell’Ecsomatics College di Tianjin. Ha vinto prestigiosi riconoscimenti e partecipato a importanti festival in tutta l’Asia e, fin dai primi anni di studio, anche in Europa.

 

Matteo Tortora, giovanissimo talento di soli 10 anni, inizia a suonare l’organetto ad appena 2 anni e mezzo e pochi mesi dopo si esibisce per la prima volta su un vero palco. Allievo del Maestro Danilo Di Paolonicola e della scuola Diatonica Fan Club del Maestro Claudio Muzio, è vincitore di numerosissimi concorsi per fisarmonica diatonica. Nonostante la tenera età, Matteo è già leader di un’orchestra di 8 elementi, molto richiesta in tutta Italia.

 

  • 24 luglio: Favignana
  • 25 luglio: Marettimo
  • 26 luglio: Lascari
  • 27-28-29 luglio: Pantelleria
  • 30 luglio: Levanzo
  • 31 luglio: Valderice

 

Palermo, 21 luglio 2017

Ufficio stampa World Accordion Festival: Pietro Zolfo – info@pietrozolfo.it – 3395834824

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1115 articoli.



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

T&nCò: la musica di Luigi Tenco tra jazz e sperimentazione al Rossini Jazz Club di Faenza
Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Tutti i segreti del Bayan - Russian Bayan school and its outstanding performers

Il 28 Settembre 2018 ricorre l'80° anniversario della nascita di una delle figure più significative [...]

Le recensioni di S&M: PINTURAS – Ugo Moroni

Le recensioni di S&M: PINTURAS – Ugo Moroni

Temi bizzarri, accattivanti, corroborati da un forte impatto sonoro. Pinturas è il nuovo episodio di[...]

Concorsi/Festival

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Premio delle Arti di Composizione edizione 2018

Dopo le edizioni dedicate alla Fisarmonica e agli Strumenti a Percussione, il Conservatorio Statale [...]

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Pordenone incontra Matera - Il programma del Fadiesis Accordion Festival

Sarà il M° Cesare Chiacchiaretta ad aprire l'edizione 2018 del Fadiesis Accordion Festival con la pr[...]

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Mario Piluso si aggiudica il Premio delle Arti sezione fisarmonica

Si è appena conclusa l’ultima edizione del Premio delle Arti, sezione Fisarmonica, presso il Conserv[...]

CHIUDI
CLOSE