Notizie
qr_code

Ciao Gervasio… Il saluto commosso dell’amico Vincenzo Canali

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Gervasio MarcosignoriQuando una cittadina creativa ed operosa come la nostra Castelfidardo ha l’opportunità di avvalersi di un personaggio del calibro e delle statura artistica di Gervasio Marcosignori, può definirsi “baciata dalla fortuna” e “benedetta da Dio”. Quelle come lui, infatti, sono le persone che fanno la differenza, perché conferiscono prestigio e fama ad un paese e contribuiscono alla crescita economica a al conseguente aumento dei posti di lavoro di un’intera collettività. Il nostro strumento che, fino a ieri, veniva “battezzato” dalla critica come povero e da fiere paesane, con Marcosignori ha raggiunto livelli impensabili. Gervasio, grazie alle sue incantevoli e magiche esecuzioni, ha dimostrato anche ai più scettici, che la fisarmonica possiede infinite risorse musicali e timbriche, tanto da dare la possibilità di eseguire musiche colte e raffinate, con risultati anche superiori ad altri strumenti tradizionali. Il suo talento (in particolare per la mano sinistra che faceva la differenza), il suo genio musicale e la sua abilità interpretativa hanno dato il via ad una nuova era, dove la fisarmonica si è imposta all’attenzione del mondo musicale e culturale in maniera predominante, aprendo le porte alla grande musica nella quale lo strumento non aveva mai avuto spazio.

Marcosignori è stato un creativo e un innovatore della fisarmonica. Con la “Super VI Scandalli” da lui progettata ha eseguito concerti in tutto il mondo, incentivando e valorizzando questo strumento costruito da maestri artigiani da 150 anni, per i quali il lavoro è sempre stato il “credo” della propria vita. Gervasio, oltre ad essere stato un musicista eccezionale della fisarmonica classica, ha saputo dimostrare tutta la sua infinita bravura e genialità anche attraverso quelle elettronica, con la quale ha dato la prova di non avere eguali.

Ho avuto l’opportunità di essere al suo fianco per oltre 30 anni, sia dell’artista che dell’uomo. Questo ha fatto sì che tra noi si stabilisse un rapporto di amicizia che si è sempre più rafforzato, al punto di incontrarci tutti i giorni, trascorrendo parecchio tempo insieme. In particolare ci vedevamo al Museo della Fisarmonica (fu uno dei fondatori), dove discutevamo di quanto fatto in passato ma, soprattutto, di quanto ci fosse ancora da fare per Castelfidardo e il suo strumento. Gli ripetevo che avremmo potuto realizzare di tutto perché, attraverso le sue esecuzioni musicali, ormai si erano aperte per tutti noi “le porte del Paradiso”.

… Gervasio, quello che hai rappresentato per la città di Castelfidardo, per la fisarmonica e per la musica, resterà per sempre nella storia. Tutta quella gente venuta da ogni parte d’Italia e dall’estero a darti l’ultimo saluto ti ha dimostrato quanta stima, ammirazione e affetto si potessero provare per te.

Grazie di tutto quello che hai fatto per Castello, ciao…

 

Il Presidente della Commissione Museale
Vincenzo Canali

 

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1133 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]


Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]