Concerti
qr_code

Ethnos. Festival Internazionale di Musica Etnica. A settembre a Napoli

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Cantori di musica popolareContinua la nostra rassegna dei festival estivi che si svolgono nel paese. Come i lettori hanno potuto constatare (e come abbiamo anticipato all’inizio di questa piccola selezione), tra le numerose iniziative è stato dato rilievo a quelle caratterizzate da due elementi principali. Il primo è la longevità, perché testimonia, oltre che la tenacia degli organizzatori, una sinergia fondamentale con i soggetti che operano – sia sul piano istituzionale che privato – nel territorio e nella promozione e valorizzazione degli elementi culturali che meglio lo rappresentano. Il secondo elemento è stato individuato nella qualità della proposta. Abbiamo visto che i cartelloni sono articolati e le proposte differenziate. E questo è un segno importante che ci informa sulle idee degli organizzatori e sul fatto che, in maniera sempre più coerente, questi condividono un principio importante che deve orientare l’organizzazione degli eventi culturali e che può essere ricondotto alle categorie della ricerca, della qualità, della sperimentazione. Le quali, ovviamente, non escludono lo spettacolo e il divertimento. Entrambi gli elementi di cui sopra hanno trovato una importante convergenza nel festival Ethnos, che si svolgerà tra varie città del napoletano (e precisamente a San Giorgio a Cremano, Ercolano, Boscotrecase, Somma Vesuviana, Castellammare di Stabia, Boscoreale, Torre del Greco e San Sebastiano al Vesuvio) dal 10 al 27 settembre. La manifestazione, oltre agli spettacoli, prevede anche delle escursioni nei territori interessati, ricchi di arte e storia. Tra queste ricordiamo l’scursione guidata ai sentieri del parco nazionale del Vesuvio (Valle dell’Inferno), prevista per domenica 13 settembre. Tra gli spettacoli più interessanti vi è “A SUD Secondo Movimento”, partitura teatrale per 10 artisti italiani e 5 immigrati, in cartellone sabato 26 settembre alle ore 21.00; “Il Canto del Vulcano”, con Marcello Colasurdo e la Paranza, e quello di Tartit (Mali) e del chitarrista di origini nigeriane Bombino, previsti domenica 27 a San Giorgio a Cremano. Uno degli appuntamenti più interessanti è quello di sabato 19, quando si svolgerà la visita guidata all’Antiquarium di Boscoreale e alla Villa Favorita di Ercolano si esibirà la band ungherese Söndörgő.

Il programma in dettaglio si può reperire qui.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: MUSIC FOR INCOMPIUTO – Borgia e D’Urso

Le recensioni di S&M: MUSIC FOR INCOMPIUTO – Borgia e D’Urso

Un dialogo intenso, fitto, talvolta concitato, totalmente (e scientemente) scevro di limitanti gabbi[...]

Nocera Umbra (PG) - Memorial Giacomo Alunni Pantaleoni

Nocera Umbra (PG) - Memorial Giacomo Alunni Pantaleoni

Nocera Umbra dopo un lungo silenzio vuole ricordare l’inventore della fisarmonica, il nocerino Giaco[...]

Le recensioni di S&M: NIGHT WINDOWS – Alberto La Neve

Le recensioni di S&M: NIGHT WINDOWS – Alberto La Neve

Nella coraggiosa dialettica che accompagna da sempre la musica e l’arte, l’improvvisazione e l’astra[...]

Concorsi/Festival

VII Concorso Pianistico Internazionale

VII Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" - i bandi

Dal 20 al 24 Novembre 2019 la città di Spoleto ospiterà la 7° edizione del Concorso Pianistico I[...]

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Al Wow Folk Festival un sabato all'insegna del tango con la Juan D'Arienzo e dell'inclusione El dia[...]

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì si apre la terza edizione con la contaminazione tra Forrò Mior e Jabu Morales Ayom, unione [...]