Notizie
qr_code

Happy birthday Musictech: 20 anni di innovazioni tecnologiche

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Musictech Digital BoxLa Musictech di Claudio Sabbatini si appresta a festeggiare i 20 anni della fondazione. Nasce nel 1994 a Castelfidardo, patria della fisarmonica, con il preciso obiettivo di portare innovazione e tecnologia nel mondo del MIDI applicato alla fisarmonica e nell’amplificazione di strumenti tradizionali. Da subito inizia a proporre i primi prodotti, tra cui il King Major e a partecipare alle più importanti fiere Italiane e Internazionali come il Disma Music Show, la Musik Messe di Francoforte, il NAMM di Los Angeles e il Music China di Shanghai.

La prima innovazione tecnologica proposta è stata l’introduzione di contatti allo stato solido, che ha permesso di eliminare tutti i problemi creati dai vecchi contatti meccanici fino ad allora utilizzati e ha fornito al musicista precisione e sicurezza durante le esecuzioni. Il riscontro è stato sin dall’inizio estremamente positivo, grazie alle nuove tecnologie applicate, ad un design sobrio ed elegante e ad una affidabilità superiore.

Il rapporto di collaborazione continuo con distributori, negozianti e musicisti è stato fondamentale per apportare tutte le migliorie necessarie a rendere i prodotti della Musictech sempre più performanti e affidabili. Nel corso degli anni l’azienda si è sempre tenuta al passo con l’evoluzione tecnologica e spesso è stata anche all’avanguardia, grazie ai continui aggiornamenti apportati a tutti i suoi modelli e all’adozione di soluzioni innovative, in grado di soddisfare le richieste dei musicisti più sofisticati, senza, peraltro, perdere mai di vista le esigenze dei tanti fisarmonicisti, ognuno col proprio livello musicale e culturale.

Tutti i prodotti della Musictech sono progettati in modo da essere applicabili a qualunque tipo di fisarmonica, dalla versione a piano a quella cromatica, alla francese, belga, slava, ecc… La professionalità, la serietà e la competenza del suo staff tecnico ha consentito all’azienda di imporre il suo brand in un mercato dove figura tra i leader di settore.

Attualmente la Musictech può essere considerata tra i marchi più conosciuti al mondo nell’ambito dei MIDI per fisarmonica e nell’amplificazione della stessa, grazie alla qualità dei suoi sistemi microfonici che riproducono i suoni in maniera fedele e brillante.

Ulteriore popolarità è arrivata all’azienda con la progettazione e l’immissione sul mercato della prima fisarmonica digitale, la ormai mitica Digital 50, riconosciuta a livello mondiale come tra le migliori per qualità timbrica, leggerezza e soprattutto per l’impatto sul fisarmonicista tradizionale, che si trova a suonare uno strumento esattamente identico a quello “classico”, la cui parte meccanica viene tuttora costruita a Castelfidardo da esperti artigiani del settore.

Recentemente è stato lanciato sul mercato un nuovo e rivoluzionario MIDI per fisarmonica digitale e non, completamente programmabile e dotato di una interfaccia grafica su LCD a colori TFT e Touch Screen. Si tratta di un sistema all’avanguardia munito di un generatore interno di suoni con una doppia uscita MIDI, predisposto per leggere, selezionare e mandare in esecuzione sia files midi (basi) che MP3… In pratica un’orchestra completa dalle possibilità e sonorità illimitate racchiusa in un unico strumento.

L’ultima nata in casa Musictech è stata la prima fisarmonica digitale completamente programmabile mediante Touch Screen, estremamente facile da utilizzare, la quale, in aggiunta alla classica uscita Midi OUT per il collegamento a un expander esterno, è dotata di un generatore audio interno che, oltre a gestire i classici suoni General Midi, comprende tutta una famiglia di campioni di fisarmonica estremamente realistici. Lo strumento, che può essere ancora chiamato “tradizionale” in virtù delle caratteristiche di costruzione, è dotato anche di un lettore di files Midi e MP3, di un collegamento USB per PC e di una varietà e qualità di suoni e accompagnamenti eccezionale.

Naturalmente, un sistema così evoluto dispone anche di tutti i possibili collegamenti per le uscite audio, tra cui un’uscita sia mono che stereo con i suoni del generatore interno e quelli dell’MP3 miscelati tra loro, un’uscita indipendente per l’MP3 e un’uscita per Cuffia.

Il dual LINK è un sistema indipendente e applicabile senza problemi a qualunque fisarmonica tradizionale, sia a piano che cromatica scaturito dall’impiego di tecnologie di ultima generazione tra le più avanzate oggi disponibili sul mercato. Per la progettazione della nuova interfaccia MIDI è stato utilizzato un micro a 32 bit con architettura ARM/CORTEX, accoppiato a un Diplay LCD TFT da 3,5” con Touch Screen, oltre a due porte USB Host per la lettura e la gestione di basi MIDI e files MP3 e una porta USB Device per il collegamento a un PC.

Tanti buoni motivi quindi per provare uno strumento Musictech che, ad oggi, vanta anche un’ importante ed efficiente rete, i MUSITECH POINT distribuiti in varie parti del mondo i quali garantiscono il montaggio e l’assistenza dei suoi sistemi anche in loco.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1177 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Da questo nuovo videoclip sulla fisarmonica diatonica ci occupiamo dei cosiddetti “abbellimenti”, ov[...]

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Giro il mondo portando la fisarmonica sulla schiena ormai da 40 anni, ma ricevere un premio qui ha u[...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]


Concorsi/Festival

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Al Wow Folk Festival un sabato all'insegna del tango con la Juan D'Arienzo e dell'inclusione El dia[...]

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì si apre la terza edizione con la contaminazione tra Forrò Mior e Jabu Morales Ayom, unione [...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]