Concorsi/Festival
qr_code

Il leggendario Chick Corea chiude il SudTirol JazzFestival

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Chick Corea & Stanley Clarke DuetIl Sudtirol Jazzfestival Altoadige si conclude con un appuntamento clou: quello con il leggendario pianista jazz Chick Corea, che suonerà insieme al bassista Stanley Clarke a Vipiteno domani domenica 6 luglio. La trentaduesima edizione del festival ha toccato 42 location diverse a ha avuto come protagonisti 120 artisti provenienti da tutto il mondo. Quest’anno ospite d’onore il giovane jazz francese che ha letteralmente conquistato il pubblico

Sono trascorsi esattamente 10 anni dal primo concerto ospitato nello stabilimento produttivo della Prinoth di Vipiteno che, per la prima volta, portò il Jazzfestival fuori da Bolzano. Da quella prima volta è nato un rapporto intenso e particolare con la cittadina dell’Alta Val d’Isarco e per festeggiare degnamente questo 10° compleanno, nello stabilimento Prinoth suonerà Chick Corea insieme ad un altro grandissimo, Stanley Clarke. Per il Jazzfestival Alto Adige avere Chick Corea non significa solo portare nella nostra provincia uno dei monumenti viventi del jazz mondiale, ma anche fare un bel salto nel proprio passato. Il tastierista statunitense infatti era già stato a Bolzano nel 1987, anno in cui la rassegna ospitò altri nomi di spessore mondiale come Pat Metheny, Dino Saluzzi, Oregon, Steve Colemans Five Elements e John Scofield. In quella sesta edizione del festival Corea si esibì assieme al vibrafonista Gary Burton, mentre domani domenica 6 luglio – a 27 anni di distanza – si ripresenterà sempre in duo al fianco del bassista Stanley Clarke: per il pubblico sarà una straordinaria occasione di vedere sulla scena due grandi musicisti che negli anni Settanta scrissero pagine indimenticabili della storia del jazz.

A cavallo tra gli anni ’60 e ’70 Chick Corea faceva parte, assieme a Herbie Hancock, Wayne Shorter, Joe Zawinul, John McLaughlin, Don Alias e John DeJohnette, di quel gruppo di musicisti rampanti che Miles Davis volle accanto a sé per creare quel mix di jazz elettrico e rock che avrebbe caratterizzato i suoi pionieristici album “In A Silent Way” e “Bitches Brew” e avrebbe influenzato pesantemente la fusion degli anni Settanta tramite band come i Weather Report o la Mahavishnu Orchestra.

Il gruppo di Corea di quegli anni, che si chiamava invece “Return To Forever”, comprendeva nella formazione originaria Joe Farrell (sax, fl), Stanley Clarke (b), Airto Moreira (perc) e Flora Purim (voc) e suonava un latin jazz ricco di temperamento e al contempo assai commerciale. Stanley Clarke, già all’epoca considerato uno dei bassisti più dotati di tecnica e talento, è stato ancora capace nel 2011 di vincere il Grammy per il migliore album di jazz contemporaneo (“The Stanley Clarke Band”).

 

Chick Corea & Stanley Clarke Duet

Domani domenica 6 luglio 2014 alle 20.30 nello stabilimento Prinoth di Vipiteno

 

www.suedtiroljazzfestival.com
 
Ufficio Stampa MediaMente
059.347027 e 339.3885913
stampa@mediamentecomunicazione.it

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1140 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: TRIO GALACTUS – Trio Galactus

Le recensioni di S&M: TRIO GALACTUS – Trio Galactus

Un mood a volte scanzonato, spassoso, che si interseca con un uno spirito descrittivo e narrativo ch[...]

Videoclip n. 13 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 13 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

In questo videoclip sulla fisarmonica diatonica, riprendendo le esercitazioni sulla tecnica basilare[...]

Le recensioni di S&M: LUC FERRARI EXERCISES D’IMPROVISATION

Le recensioni di S&M: LUC FERRARI EXERCISES D’IMPROVISATION

Una peregrinazione ipnotica, che conduce verso l’astrazione, alla ricerca di universi paralleli che [...]

Concorsi/Festival

IV Gran Galà della Fisarmonica - San Giuliano Milanese - 27 Gennaio 2019

IV Gran Galà della Fisarmonica - San Giuliano Milanese - 27 Gennaio 2019

Un appuntamento importante, quello del 27 Gennaio, per gli amici del folk e della musica da ballo. [...]

Samuele Telari vince il 26°

Samuele Telari vince il 26° "Arrasate Hiria" International Accordion Competition

Un altro successo per il musicista Spoletino che si conferma uno dei più attivi e poliedrici fisarmo[...]

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]