Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: NIGHT WINDOWS – Alberto La Neve

Scritto da
/ / Scrivi un commento

NIGHT WINDOWS

Alberto La Neve

Etichetta discografica: Manitù Records

Anno produzione: 2019

di Gianmichele Taormina

 

Night WindowsNella coraggiosa dialettica che accompagna da sempre la musica e l’arte, l’improvvisazione e l’astrattismo, il jazz e la poesia dei colori, si muove con smagliante ispirazione narrativa l’espressione e il personalissimo suono di Alberto La Neve. Eccellente sassofonista paolano, classe ’81, Alberto La Neve approda a questo suo lavoro discografico registrato quasi totalmente in solitudine. I riferimenti cui trae origine il giovane compositore calabrese attingono senza pudore all’opera di Edward Hopper. Pittore intimista e circostanziato, Hopper racconta la vita privata e invisibile della fragile America degli anni Cinquanta. Lì si nasconde l’uomo inosservato, l’introverso individuo inghiottito nel silenzio riflessivo della propria solitudine, ipnotizzato nell’intimità confessional delle complesse relazioni interpersonali che dalla sua fragile esistenza ne consegue. La Neve coglie istintivamente questi vertici seducenti e sovrapponibili, ora espandendoli, altrove rimodulandoli con un fraseggio proiettato nel continuo estroso gioco delle dinamiche. Il sassofonista (sax soprano, sax tenore, loop machine e multi effects) crea così delle circostanziate basi ritmiche per proseguire in prospettiva, proprio come in un quadro di Hopper, l’elaborazione e la magia del ridisegno; tracciato ideale per i propri personalissimi incantevoli fraseggi. Le linee geometriche e melodiche del compositore, lungo il percorso di questo bel lavoro, si stagliano in questo senso evidenti, dipanandosi con grande spazialità emotiva. Magnifica è l’articolazione scenografica di Nighthawks, costituita da un accattivante tema di trascinante tensione modale. In altri ambiti il sassofonista si fa più riflessivo, si muove verso l’ignoto della notte, scuote involucri interiori, come nell’eterea Manhattan Bridge Loop, brano che apre soffusamente il disco, oppure in Night Windows e nella chiaroscurale Morning Sun, splendido acquarello dove la sobrietà strumentale si fa sempre più affascinante e rarefatta. In New York Movie il rituale folclorico è invece più evidente. Il risultato è incantevole. Ma è nella ipnotica Room in Brooklyn con Fabiana Dota alla voce che il cerimoniale si propizia, lasciando larga prassi al canone tradizionale, al bordone del nuovo secolo, a un incantesimo che sa di plastico, di surreale, ma anche di antico. In definitiva un concept album, questo Night Windows, ricco di sapienza e variegata umanità contemporanea, di senso della misura e di notevole rigore concettuale. Dunque, complimenti ad Alberto La Neve per il suo originale laboratorio creativo, costituito di bella sapienza emozionale proiettata dentro un radioso, indicibile ignoto.

Autore: Gianmichele Taormina

Gianmichele Taormina ha scritto 6 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Nocera Umbra (PG) - Memorial Giacomo Alunni Pantaleoni

Nocera Umbra (PG) - Memorial Giacomo Alunni Pantaleoni

Nocera Umbra dopo un lungo silenzio vuole ricordare l’inventore della fisarmonica, il nocerino Giaco[...]

Aperte le iscrizioni ai corsi di fisarmonica nei Conservatori di Roma, Rieti e Teramo

Aperte le iscrizioni ai corsi di fisarmonica nei Conservatori di Roma, Rieti e Teramo

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di MASTER II Livello in Musica Contemporanea presso il Conservato[...]

Fisarmoniche Siwa & Figli ... un design moderno con “un orecchio al passato”

Fisarmoniche Siwa & Figli ... un design moderno con “un orecchio al passato”

Fondata nel 1983 a Belgrado da Ivan Stanojlovic e trasferitasi a Castelfidardo nel 2005, l’azienda S[...]


Concorsi/Festival

VII Concorso Pianistico Internazionale

VII Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" - i bandi

Dal 20 al 24 Novembre 2019 la città di Spoleto ospiterà la 7° edizione del Concorso Pianistico I[...]

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Al Wow Folk Festival un sabato all'insegna del tango con la Juan D'Arienzo e dell'inclusione El dia[...]

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì si apre la terza edizione con la contaminazione tra Forrò Mior e Jabu Morales Ayom, unione [...]