Le recensioni di S&M: PROSPECTUS – Giuseppe Finocchiaro

8

PROSPECTUS

Giuseppe Finocchiaro

Etichetta discografica: Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali

Anno produzione: 2016

di Stefano Dentice

 

ProspectusUn fascinoso climax etnico, arabeggiante, riscaldante, ornato da una profonda introspezione che evoca stati d’animo cangianti. Prospectus è la nuova creazione discografica generata dal sensibile pianista e compositore Giuseppe Finocchiaro, accompagnato in questa avventura da Giovanni Arena (contrabbasso) e dagli ospiti Riccardo Gerbino (tabla e cajon) e Martin Romero (voce). I dieci brani presenti nel CD sgorgano dall’ispirata vena compositiva dell’autore del progetto, eccetto Suspendido A Ti (Voce) cofirmato con Romero. La fremente Espanol è una pura iniezione di adrenalina. L’appassionato sermone improvvisativo di Finocchiaro brilla per radiosa cantabilità e struggente senso melodico, sostenuto dal costrutto ritmico incalzante e altamente efficace architettato da Gerbino. Il mood melanconico di Suspendido A Ti è particolarmente toccante. Il pianista cesella un eloquio sussurrato, colmo di grazia e gusto, ad alto tasso comunicativo. L’atmosfera crepuscolare di Winter cattura immediatamente l’attenzione. Qui il pianista dà vita a un playing essenziale, placido e rarefatto, tendenzialmente nordico. Prospectus è un racconto genuino e generoso, un album in cui Giuseppe Finocchiaro narra sé stesso attraverso la sua musica, senza indossare maschere di comodo.

 

GUARDA IL VIDEO