Concerti
qr_code

Musica&Musica – i concerti jazz proposti dalla scuola di Testaccio

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Enrico ZanisiSCUOLA POPOLARE DI MUSICA DI TESTACCIO

Musica&Musica 2015

dal 25 Gennaio al 29 Marzo 2015 – ore 18,15

Sala Concerti – Piazza O. Giustiniani, 4/a (ex mattatoio) – Roma

Continua, presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio, la rassegna Musica&Musica 2015 quest’anno dedicata alle molteplici espressioni del jazz italiano.

La rassegna presenta progetti originali di gruppi e musicisti molto diversi tra loro, accomunati da profonda passione e spirito di innovazione per spingersi ai confini di un’area jazzistica difficile da etichettare.

 

Prossimi concerti:

  • Domenica 8 Marzo ore 18,15

Shake 1 tone

Immaginare una linea, ideare una rotta che ci porti ai confini della nostra conoscenza.

Antonello Sorrentino (tromba)

Daniele Tittarelli (sassofoni)

Enrico Zanisi (pianoforte)

Pietro Ciancaglini (contrabbasso)

Ermanno Baron (batteria)

 

Shake l Tone Immaginare una linea, ideare una rotta che ci porti ai confini della nostra conoscenza: è un’operazione che richiede una grande creatività e, allo stesso tempo, ci obbliga a mettere in gioco le nostre certezze.

Sotto la spinta della curiosità e del desiderio di avventura prende corpo il viaggio, ricco di insidie e di rischi, e solo attraverso una grande determinazione e un grande coraggio è possibile intraprendere questa sfida. Talvolta ci troviamo al cospetto di nuovi scenari ricchi di interrogativi e l’unica strada per uscirne è saper improvvisare e restare uniti.

Suonare Jazz è qualcosa di analogo: l’ideazione di nuove linee, senza sapere esattamente dove ti possano portare, seguendo un’intuizione originaria resistendo alla tentazione di ripercorre strade battute.

La spedizione

Antonello Sorrentino: trombettista e meteorologo

Daniele Tittarelli: sassofonista e cambusiere

Enrico Zanisi: pianoforte e carpentiere

Pietro Ciancaglini: contrabbassista e ingegnere capo

Ermanno Baron: batterista e fotografo

 

Antonello Sorrentino – Trombettista, arrangiatore e didatta. Assieme a Daniele Tittarelli e Giovanni Ceccarelli costituisce S.T. Quintet con cui pubblica nel 2009 il disco Blog.Collabora con vari progetti tra I quali il settet della vocalist Rosalia de Souza, Mario Raja Big bang, Danielle Di Majo Quintet, Why Trio. Nel 2008 è stato invitato ad Hamman per la sonorizzazione originale del film La Strada di Fellini. Ha composto le musiche per lo spettacolo Jacopone su testi di Enzo Siciliano. Ha militato nella M.J. Urkestra con cui ha pubblicato tre dischi. Sempre con la M.J. ha partecipato alla prima esecuzione mondiale della nuova edizione di Epitaph di C. Mingus sotto la direzione di Andrew Homzy. In ambito pop è stato ospite nel disco del cantatutore Simone Cristicchi (D’altra parte del cancello). Attualmente collabora con I Tiromancino.

 

Daniele Tittarelli – Sassofonista romano. Inizia giovanissimo lo studio del sax alto e diventa rapidamente uno dei jazzisti più attivi della nuova scena italiana. Vincitore del premio Miglior Solista al Festival di Avignone 2000. Il suo CD “Jungle Trane” è stato votato dalla critica come uno dei più interessanti degli ultimi anni. Fa parte del quartetto di Roberto Gatto (con cui ha suonato a New York nel 2005), del sestetto di Gianluca Renzi, e della PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra.

 

Enrico Zanisi – Romano non ancora ventenne. Si è diplomato nel 2008 in pianoforte con lode presso il Conservatorio de L’Aquila sotto la guida del M° Walter Fischetti. Ha cominciato ad interessarsi al jazz a soli quindici anni studiando piano-jazz con Marco Di Gennaro, S. Bonafede, S. Battaglia, K. Werner, M. Stamm, A. Gravish, Joey Calderazzo, Kurt Rosenwinkel, Scott Colley. Come pianista jazz ha vinto il primo premio-borsa di studio al Premio Nazionale di composizione-esecuzione pianistica in ambito jazz “Franco Russo” (Trieste 2007). Si è inoltre classificato al secondo posto al “Premio Roma Jam Session 2007”, riscuotendo entusiastici apprezzamenti da parte del pubblico e della critica. Nel 2008 ha vinto una borsa di studio di 10.000 dollari per frequentare un corso annuale presso l’Università Berklee di Boston, e si è classificato finalista e vincitore della borsa di studio “Nuoro jazz” al PIMU. Ad Aprile 2009 si è aggiudicato il Primo Premio e il Premio del Pubblico al prestigioso Concorso Nazionale per Nuovi Talenti del Jazz Italiano “Chicco Bettinardi”.

 

Pietro Ciancaglini – Nato a Roma nel 1975 si avvicina molto giovane alla musica cominciando a suonare il basso elettrico; nel 1991 prende il suo primo contrabbasso. Studia in seguito con il M° Andrea Pighi, sotto la guida del quale consegue il diploma di contrabbasso presso il Conservatorio “L. Refice” di Frosinone. Già dal ’93 comincia a collaborare con musicisti italiani tra cui N. Stilo, P. Tonolo, M. Giammarco, C. Atti, L. Bonafede, A. Pozza, S. Bonafede, R. Marcotulli, F. D’Andrea, A. Tommasi, M. Rosa, E. Fioravanti, R. Gatto, E. Rava, F. Boltro, P. Fresu, F. Bosso, S. D’Anna, E. Cisi, P. Condorelli, R. Giuliani, S. Di Battista e altri. Ha suonato inoltre con S. Grossmann, G. Garzone, B. Maupin, J. Walrath, J. Chambers, B. Wilber, B. Smith, L. Konitz, K. Wheeler, G. Goldstein, T. Horta, C. Roditi.

 

Ermanno Baron – Nel 1997 entra a far parte dell’ensemble di percussionisti di musica moderna e contemporanea diretta da Giordano Rebecchi, facendo numerosi concerti in ensemble e come solista. In seguito concentra lo studio sulla batteria con Claudio Mastracci. Da subito interessato alla musica afroamericana fa numerose esperienze nel campo del soul, musica etnica per poi approdare al jazz. Dal 2006 svolge un intensa attività concertistica con alcuni tra i più bravi e talentuosi giovani musicisti italiani. Dal 2008-2010 vince una borsa di studio per ³InJam², corso di alto perfezionamento jazzistico tenutosi a Siena, durante il quale studia batteria con Billy Hart, Eric Harland, Adam Nussbaum, John Riley, Elliot Zigmud, Ferenc Nemeth, Fabrizio Sferra, Ettore Fioravanti ecc. Tra le collaborazioni: Fabrizio Bosso, Marcello Allulli, Dario La Penna, Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Ada Montellanico, Andy Gravish, Famoudou Don Moye, Francesco Bigoni, Francesco Diodati, Francesco Ponticelli, Danielle di Majo, Angelo Olivieri, Giovanni Ceccarelli, Paolo Porta, Dan Kinzelman , Alipio Carvahlo Neto, Aldo Bassi, Marco Tamburini, Aldo Vigorito.

 

  • Domenica 15 Marzo ore 18,15

Freexielanders

Un progetto originale in forma di miscuglio improvvisativo totale.

Aurelio Tontini (tromba)

Giancarlo Schiaffini (trombone)

Eugenio Colombo (sassofoni)

Alberto Popolla (clarinetti)

Errico De Fabritiis (sax)

Francesco Lo Cascio (vibrafono)

Gianfranco Tedeschi, contrabbasso

Nicola Raffone, batteria

 

  • Domenica 22 Marzo ore 18,15

Cinghiali sul palco

Un progetto “diversamente raffinato” che propone una ricerca autentica su creatività ed improvvisazione.

Carlo Conti (sassofoni)

Cristiano Mastroianni (chitarra)

Pietro Lussu (piano)

Vincenzo Florio (contrabbasso)

Armando Sciommeri (batteria)

 

  • Domenica 29 Marzo ore 18,15

Wandering

Un incontro tra due artisti con l’intento di fondere le diverse esperienze, per approdare ad un universo sonoro nel quale l’improvvisazione è al servizio della narrazione musicale.

Ada Montellanico (voce)

Francesco Diodati (chitarra)

 

I concerti si terranno nella Sala Concerti della Scuola Popolare di Musica di Testaccio (ex Mattatoio)

Piazza Orazio Giustiniani, 4/a   tel. 06.5759308   06.5750376

prenotazioni: prenotazionespettacoli@scuolamusicatestaccio.it

INGRESSO: € 10,00   € 7,00 soci della scuola

www.scuolamusicatestaccio.it

ufficiospettacoli@scuolamusicatestaccio.it – ufficiostampa@scuolamusicatestaccio.it

Con il contributo del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo

 

Ufficio Stampa: Franca Renzini 339.7486107

Ideazione e direzione artistica: Paolo Cintio e Vincenzo Russo

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1123 articoli.



Gli appuntamenti

  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Il mondo della fisarmonica piange la scomparsa di Eliana Zajec

Il mondo della fisarmonica piange la scomparsa di Eliana Zajec

Il mondo della fisarmonica piange la scomparsa di Eliana Zajec. È una frase che mi è difficile scriv[...]

6° Concorso Pianistico Internazionale

6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" - Il calendario

Stop alle iscrizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" ... Il Direttore A[...]

Le recensioni di S&M: EXCURSION – Massimo Manzi Trio

Le recensioni di S&M: EXCURSION – Massimo Manzi Trio

Un sapido senso melodico sempre costante e presente, che si amalgama con un brio ritmico assai accat[...]

Concorsi/Festival

6° Concorso Pianistico Internazionale

6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" - Il calendario

Stop alle iscrizioni del 6° Concorso Pianistico Internazionale "Città di Spoleto" ... Il Direttore A[...]

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici "Città di Spoleto"

Ultimi giorni per le iscrizioni ai Concorsi Pianistici Internazionali "Città di Spoleto" che, come d[...]

42° Premio Tenco - Le riflessioni del nostro inviato

42° Premio Tenco - Le riflessioni del nostro inviato

Migrans: uomini, idee e musica   Già dal titolo della 42° edizione del Premio Tenco era c[...]