Concerti
qr_code

Seminari, concerti e paesaggi: la nuova edizione di “Mare e Miniere”

Scritto da
/ / Scrivi un commento
Riccardo Tesi

Riccardo Tesi

Sta per prendere il via la nuova edizione di “Mare e Miniere”, la manifestazione dedicata alle musiche popolari, alla cultura e al paesaggio della Sardegna, che si svolgerà tra la fine di giugno e i primi di luglio 2015. Il progetto è curato dall’Associazione culturale Elena Ledda Vox ed è giunto all’ottava edizione. Come abbiamo già avuto modo di vedere nelle scorse edizioni, “Mare e Miniere” è un contenitore di tante iniziative: c’è la musica popolare in primo piano ma inserita in un progetto di valorizzazione del territorio che guarda a un orizzonte molto ampio. Un orizzonte che contempla innanzitutto la cultura, intesa come insieme di elementi non solo espressivi ma anche paesaggistici. Non è un caso che gli organizzatori – ricordo che l’associazione è nata nel 2001 ed è molto attiva anche nella produzione di eventi musicali e artistici – puntino molto sulla formazione, legata alla presenza di artisti affermati nel panorama musicale italiano e internazionale. I seminari previsti per l’edizione 2015 si svolgeranno dal 28 giugno al 4 luglio e prevedono la presenza di Elena Ledda e Simonetta Soro per il corso di canto popolare; Riccardo Tesi per il corso di organetto diatonico; Nando Citarella per tamburello, tammorra e danze popolari mediterranee; Pietro Cernuto per il corso di flauti di canne o pastorali; Luigi Lai per il corso di launeddas; i fratelli Simone e Nicolò Bottaso per il corso di musica d’insieme; Alessandro Foresti per le danze poplari della tradizione europea e Giuseppe Sardo per il corso di ballo sardo.

Tutti i corsi si svolgeranno a Portoscuso, in provincia di Carbonia-Iglesias.

Per informazioni mareminiere@gmail.com

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]

Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]