Si è svolto a Sarajevo il Congresso Invernale della CIA

0

mirco patarini 1Si è svolto a Sarajevo, dal 28 Febbraio al 2 Marzo 2014, il Congresso Invernale della CIA (Confédération Internationale des Accordéonistes) presieduto dal Comitato Esecutivo composto da Raymond Bodell (UK), Herber Scheibenreif (Austria), Kimmo Mattila (Finlandia), Frederic Deschamps (Francia) e Kevin Friedrich (Nuova Zelanda). Erano presenti le delegazioni provenienti da Austria, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Macedonia, Nuova Zelanda, Svezia, Regno Unito, USA, Bosnia, Russia e Serbia. In occasione del Congresso di Sarajevo sono entrati a far parte della CIA altri due Paesi: il Belgio, per mezzo della associazione VZW Accordion Salon, e l’Ucraina, con l’International Art Center of Yan Tabachnik. L’Italia era rappresentata da Mirco Patarini, Direttore Artistico della IAC (Italian Accordion Culture), Premiere Voting Member Italiano.

Oltre alle consuete attività di verifica e di discussione del bilancio, la delegazione Austriaca ha comunicato diversi dettagli sulla 67° Coupe Mondiale che si terrà a Salisburgo dal 27 Ottobre al 2 Novembre 2014 svelando una perfetta organizzazione già pronta ad ospitare un evento che si annuncia memorabile. Per informazioni dettagliate consultare il sito http://www.coupemondiale.org/2014/at_coupe_main.htm oppure inviare una e-mail al Premier Voting Member italiano (IAC): segreteria@iac-spoleto.it

Ricordiamo che i fisarmonicisti italiani che volessero partecipare alla 67° Coupe Mondiale dovranno avere il nulla osta della IAC che quest’anno arriverà in collaborazione con il Festival di Castelfidardo, dal 18 al 21 Settembre 2104. Le giurie internazionali delle varie categorie forniranno l’idoneità ai fisarmonicisti italiani meritevoli.

La delegazione Finlandese ha fornito poi una prima presentazione della 68° Coupe Mondiale che si svolgerà a Turku dal 6 all’11 Ottobre 2015; per ulteriori informazioni consultare il sito http://www.coupemondiale2015.fi

La Confederazione programma sempre a lungo termine gli eventi che sono già stabiliti fino al 2021, come risulta dal sito http://accordions.com/cia/cia_future.htm