Concerti
qr_code

Stradarolo. Festival internazionale di arte su strada: 12-14 giugno

Scritto da
/ / Scrivi un commento

StradaroloSi svolgerà a Stradarolo il Festival internazionale di arte su strada, una manifestazione ricca di suggestioni e che dal 1997, l’anno della prima edizione, ha portato nei vicoli, nelle piazze e negli svincoli del paese centinaia di artisti e spettatori. Il festival è organizzato dai Tetes de Bois, formazione storica dello scenario musicale indipendente del nostro paese, e quest’anno sarà dedicato al compianto Francesco Di Giacomo, voce del Banco del Mutuo Soccorso, che ha sempre sostenuto e contribuito all’evento. Come si può leggere nelle note di presentazione della manifestazione, l’edizione di quest’anno – che si protrarrà fino alla prossima domenica – sarà particolarmente ricca di ospiti (circa centocinquanta) e, sopratutto, completamente gratuita. Le iniziative sono tante e spaziano dalla musica al teatro di strada, fino a uno straordinario momento conviviale che confluirà in un pranzo “lungo trecento metri”, che si organizzerà dalla piazza del Comune fino a Palazzo Rospigliosi. Rimandando per i dettagli al programma della manifestazione, indichiamo qui alcuni degli appuntamenti, sia di carattere musicale che non. Innanzitutto la “non stop” dedicata a Di Giacomo, in occasione della quale, domenica 14, si esibiranno tanti artisti: da Lucilla Galeazzi a Fausto Mesolella, da Adriano Viterbini ai CoreaCore, fino a Vittorio e Gianni Nocenzi. Poi un’anteprima dedicata a Pier Paolo Pasolini, alla quale parteciperanno, tra gli altri, Tarzanetto, uno dei quattro ragazzi di vita, il cantautore calabrese Peppe Voltarelli, Pierpaolo Capovilla e Giovanna Marini, accompagnata dal suo coro di venti voci. Durante il festival – che prevede anche  attività per i bambini, con i teatrini ambulanti di Fernanda Pessolano e il Teatro Verde – si alterneranno, inoltre, performance musicali e momenti di approfondimento. Tra questi ricordiamo il racconto su Leo Ferrè a cura di Enrico De Angelis, responsabile artistico del Club Tenco. Tra gli artisti vi sarà anche Canio Loguercio, accompagnato all’organetto da Alessandro D’Alessandro, il Coro Multietnico Romolo Balsani, il l Laboratorio di Canti popolari, politici e sociali del Circolo Gianni Bosio, entrambi diretti da Sara Modigliani, il progetto degli studenti dell’EtnoMusa coordinati da Letizia Aprile.

Info e dettagli qui.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 16 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Da questo nuovo videoclip sulla fisarmonica diatonica ci occupiamo dei cosiddetti “abbellimenti”, ov[...]

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Giro il mondo portando la fisarmonica sulla schiena ormai da 40 anni, ma ricevere un premio qui ha u[...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]

Concorsi/Festival

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Wow Folk Festival - il programma di sabato 25 Maggio

Al Wow Folk Festival un sabato all'insegna del tango con la Juan D'Arienzo e dell'inclusione El dia[...]

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì l’apertura del Wow Folk Festival con Ayom

Venerdì si apre la terza edizione con la contaminazione tra Forrò Mior e Jabu Morales Ayom, unione [...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]