In evidenza
qr_code

Pillole di jazz… Jazz Accordion Scales – Lezione n. 7

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Cari amici di Strumenti&Musica, siamo giunti al settimo appuntamento della rubrica Pillole di Jazz. Oggi tratteremo le altre scale di uso comune nel jazz e nella musica improvvisata in genere. In particolare faremo riferimento alle scale simmetriche, bebop, pentatoniche e blues.

In linea generale sono simmetriche le scale le cui note suddividono lo spazio di un’ottava in parti uguali. Questo fa si che tutte le note abbiano lo stesso peso e non esista una gerarchia che permetta di definire una tonica. Tra queste si distinguono: le due scale diminuite “semitono-tono” e “tono-semitono”; la scala per toni interi o esatonale; la scala aumentata.

La scala diminuita “semitono/tono” o “tono/semitono” ha una struttura intervallare in cui, ad ogni semitono, si alterna un tono intero o viceversa. A partire da Do, la semitono/tono è costituita dalle seguenti note: Do – Reb – Mib – Mi – Fa# – Sol – La – Sib – Do, mentre la tono/semitono è formata da Do – Re – Mib – Fa – Fa# – Sol# – La – Si – Do. La scala semitono/tono viene utilizzata su accordi dominanti di settima con b9, #9, #4 in qualsiasi combinazione tra loro. La scala tono/semitono viene utilizzata su accordi diminuiti.

Pillole di jazz Jazz... Accordion Scales - lezione 7 (immagine 1)

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz Jazz... Accordion Scales - lezione 7 (immagine 2)

 

 

 

 

 

 

La scala “per toni interi” o esatonale è composta da 6 suoni distanti un tono l’uno dall’altro. Costruita a partire da Do, si avrà: Do – Re – Mi – Fa# – Sol# – Sib – Do. La stessa scala a partire da Do# è invece Do# – Re# – Fa – Sol – La – Si – Do#. Essa viene usata su accordi dominanti di settima con #5.

Pillole di jazz Jazz... Accordion Scales - lezione 7 (immagine 3)

 

 

 

 

 

 

La scala aumentata è costituita da alternanza di terze minori e di semitoni. A partire da Do, essa è costituita dalle seguenti note: Do – Mib – Mi – Sol – Sol# – Si  Do. È usata su accordi maggiori con #5.

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 4)

 

 

 

 

 

 

Le scale bebop sono scale tradizionali con l’aggiunta di una nota cromatica di passaggio. Quelle più comuni sono la bebop maggiore, la bebop dominante e la bebop dorica. La caratteristica principale delle scale bebop è quella di far cadere le note dell’accordo sui movimenti in battere e le note non cordali in levare. La bebop maggiore è una scala maggiore con l’aggiunta della #5. La bebop dominante è una scala misolidia con l’aggiunta della Maj7. La bebop dorica è una scala dorica con l’aggiunta della Maj7.

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 5)

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 6)

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 7)

 

 

 

 

 

 

 

La scala pentatonica è una scala formata da cinque note in diverse disposizioni. L’uso di questa scala è diventato molto popolare nel jazz, nel blues e nel rock, per via della sua facile adattabilità a molti accordi. La particolarità di questa scala è il ridotto numero di note e la mancanza del tritono. La pentatonica maggiore è costituita dalle seguenti note: Do – Re – Mi – Sol – La – Do. La pentatonica minore da Do – Mib – Fa – Sol – Sib – Do.

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 8)

 

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 9)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 10)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La scala blues si fonda sulla scala pentatonica minore cui viene aggiunto un cromatismo tra il terzo e il quarto grado, ossia tra il quarto e quinto grado della scala diatonica di appartenenza. La nota aggiuntiva è spesso considerata una blue note in ragione del fatto che in gran parte della musica blues tradizionale essa viene intonata in maniera lievemente calante. Costruita a partire da Do, si avrà: Do – Mib – Fa – Fa# – Sol – Sib – Do.

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 11)

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 12)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz... Jazz Accordion Scales - lezione 7 (immagine 13)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trasportare in tutte le tonalità

 

Per approfondimenti e informazioni scrivere a: autori.metodo@gmail.com

 

Le lezioni precedenti:

Lezione 1

Lezione 2

Lezione 3

Lezione 4

Lezione 5

Lezione 6

 

PER APPROFONDIMENTI

Metodo pratico di Pianoforte Jazz Complementare

Metodo completo di Fisarmonica Moderna

 

Metodo pratico di pianoforte jazz complementareVIRGINIO AIELLO nato a Catanzaro ha una formazione musicale di estrazione classica iniziata a soli 6 anni con lo studio della fisarmonica e del pianoforte e convertitasi più tardi in un forte interesse per la musica improvvisata. È diplomato in Pianoforte e Musica Jazz presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e nel 2007 consegue, con il massimo dei voti, il Biennio specialistico in Musica Jazz ad indirizzo compositivo. Ha vinto numerosi Concorsi sia come fisarmonicista che come pianista, tra cui il primo premio al Concorso Pianistico “Città di Castellaneta” e il secondo premio nei Concorsi Pianistici “AMA Calabria” e “Città di Terzo (AL)”. Metodo completo di fisarmonica moderna (copertina)Nel suo percorso di studi ha partecipato a seminari e stages con: Roberto Spadoni, Luigi Giannatempo, Giancarlo Gazzani (arrangiamento); Pietro Condorelli, Tino Tracanna, Riccardo Fassi, Ettore Fioravanti, Attilio Zanchi, Nicola Pisani (improvvisazione e musica d’insieme); S. Battaglia, F. D’Andrea, E. Pieranunzi (pianoforte e improvvisazione); Carlo Boccadoro (composizione); Nino De Rose (head arrangement); Marcello Piras, Stefano Zenni (storia del jazz). Nel 2015 pubblica con il quartetto Sertango il lavoro discografico “El Barrio” composto da brani originali e classici del Tango Nuevo. Insegna pianoforte jazz complementare presso il Conservatorio di Musica di Cosenza ed è docente di pianoforte presso le Scuole Secondarie di Primo Grado ad Indirizzo Musicale. Ha collaborato a vari progetti, spaziando dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, esibendosi in Italia con musicisti quali Sandro Satta, Nicola Pisani, Tino Tracanna, Ettore Fioravanti, Roberto Ottaviano, Marco Sannini, Attilio Zanchi, Nino De Rose, Giancarlo Maurino, Gaetano Partipilo. Ha pubblicato il volume “Metodo pratico di Pianoforte Jazz Complementare” per M.A.P. Editions.

Autore: Virginio Aiello

Virginio Aiello ha scritto 12 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Simone Zanchini “Ambasciatore della Fisarmonica”

Giro il mondo portando la fisarmonica sulla schiena ormai da 40 anni, ma ricevere un premio qui ha u[...]

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]

Le recensioni di S&M: SHAPE OF MY HEART – Lombardi & Frassi Circles Trio

Le recensioni di S&M: SHAPE OF MY HEART – Lombardi & Frassi Circles Trio

Alcune delle più significative perle compositive autografate da Sting, irrefutabilmente uno fra i pi[...]


Concorsi/Festival

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Bianco, Gordano e Scolletta i prescelti per la Coupe Mondiale in Cina

Tutti idonei i partecipanti della Selezione Nazionale CIA tenutasi a Spoleto oggi 18 Giugno e indett[...]

Domani 18 Maggio a Spoleto le Selezioni per la Coupe Mondiale CIA

Domani 18 Maggio a Spoleto le Selezioni per la Coupe Mondiale CIA

Si terranno, domani 18 Maggio a Spoleto nel Salone d'Onore dello "storico" Palazzo Leti Sansi, le Se[...]

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

Selezione Nazionale CIA 2019 - Spoleto (PG) - Regolamento

L’Associazione Culturale IAC (ITALIAN ACCORDION CULTURE), Première Voting Member della CIA IMC-Unesc[...]