Concerti
qr_code

Il Requiem di Verdi in memoria di Carlo Maria Martini

Scritto da
/ / Scrivi un commento
Grandi Concerti in Duomo, il 25 giugno il Requiem di Verdi per ricordare Carlo Maria Martini
La Veneranda Fabbrica rende omaggio all’«uomo della pace» con una singolare trascrizione per due pianoforti e quattro soli della più alta partitura verdiana di musica sacra.

 

Milo MartaniCarlo Maria Martini, toccato dal segno della tolleranza e della condivisione, si spese per la vita nella propria missione di guida e di pastore, superando ogni barriera religiosa e culturale, aiutando il prossimo a comprendere l’importanza del donarsi agli altri nell’ascolto. Quante pagine si potrebbero scrivere sulla sua Cattedra? Il lungo dialogo di Martini tra le volte gotiche del Duomo, in profonda sintonia con la società, durato tanti anni, resta inalterato ancora oggi. Se la sua presenza fisica è venuta mancare, la sua parola continua a rappresentare un vivo richiamo di forza e di speranza.Federico Nicoletta

L’«uomo della pace» sarà ricordato con profonda devozione dalla Veneranda Fabbrica mercoledì 25 giugno 2014 alle 20.30 con l’esecuzione in Duomo della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, composta nel 1874.

Per la prima volta in Duomo, la grande partitura verdiana sarà eseguita nella trascrizione realizzata da Angela Montemurro per due pianoforti e voci. L’opera sarà eseguita nella penombra fino al Dies Irae, quando si accenderanno tutte le luci della Cattedrale e il grande portone centrale della Cattedrale si spalancherà verso la piazza, come segno di apertura della parola di Martini verso il mondo.

In collaborazione con Fucina Italia, il Requiem verrà eseguito in Duomo con ingresso libero fino a esaurimento posti a partire dalle ore 20.00.

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA DELL’EVENTO

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1089 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]

Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE