Concorsi/Festival
qr_code

Paolo Forte vince la Selezione Italiana della Roland V-Accordion

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Il Teatro Zancanaro di Sacile (PN) ha ospitato la Finale Nazionale della V-Accordion alla quale hanno partecipato, per la categoria junior Marco Gerolin, Leonardo Snidaro, Lorenzo Bosica e Alex Burati e per la senior, Donato Liberatore, Michele Calvano e Paolo Forte. L’evento è stato organizzato dalla Roland Italy, succursale Italiana della multinazionale Giapponese di strumenti musicali, in collaborazione con Denis Biasin, titolare dell’omonima azienda con sede a Azzano Decimo e dal Comune di Sacile con lo scopo di individuare il rappresentante Italiano che si esibirà nella finale Mondiale di Roma (Auditorium Parco della Musica – 3 Novembre 2012). Tanti i presenti a Teatro i quali, con simpatia e curiosità, hanno ancora una volta sperimentato le enormi possibilità creative date da questo originalissimo e rivoluzionario strumento  musicale che fomenta l’estro e la fantasia dei musicisti. Difficile, inoltre, il compito per la giuria presieduta dal concertista e docente del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano Sergio Scappini, coadiuvato da Gianluca Bibiani, compositore e editore del periodico Strumenti&Musica, Gianni Della Libera, pianista di caratura internazionale, Mario Zanette, direttore dell’Orchestra “La Serenissima”, Riccardo Gerbi, musicista e giornalista per importanti riviste di settore come “Strumenti Musicali” e da Denis Biasin. A trionfare sono stati, per la junior, il “funambolico” Lorenzo Bosica di Teramo, allievo del M° Renzo Ruggieri e per la senior l’estroso Paolo Forte che ha saggiamente abbinato tutto il potenziale della rivoluzionaria V-Accordion alla sua fantasia creativa cimentandosi, infatti, nell’interpretazione di due brani inediti. Vanno inoltre citate le splendide esibizioni degli ospiti Sergio Scappini (fisarmonicista del Teatro La Scala di Milano) e della pianista (prodigio) Giulia Toniolo di soli 16 anni, che, a dispetto della giovane età, ha “stregato” tutti i presenti con una performance da veterana. Entrambi gli artisti, al pari dei concorrenti in gara, hanno utilizzato gli strumenti della celebre casa Giapponese (Roland) esaltandone le caratteristiche tecniche e l’ottima qualità dei suoni virtuali.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1102 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE