In evidenza
qr_code

Pillole di jazz… Arpeggi sui gradi degli accordi – Lezione n. 10

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Cari amici di Strumenti&Musica, siamo giunti al decimo appuntamento della rubrica “Pillole di Jazz”. Oggi andremo a trattare un particolare argomento, che potrà essere molto utile nel momento in cui si andrà ad approfondire la pratica dell’improvvisazione. Stiamo parlando degli arpeggi costruiti sui vari gradi degli accordi.

Per ogni accordo è possibile suonare il relativo arpeggio melodico, poiché esso è costituito dalle note dell’accordo di riferimento; ad esempio, l’accordo CMaj7 è costituito dalle note Do-Mi-Sol-Si. Questa tecnica permette di enfatizzare, in maniera precisa, le note dell’armonia e, inoltre, aumentare la nostra capacità nella creazione di frasi improvvisate.

Un altro aspetto dello studio degli arpeggi è quello della loro estensione attraverso sovrapposizioni di terze; ad esempio, su un qualsiasi accordo/arpeggio a quattro voci, si può aggiungere rispettivamente la nona, l’undicesima e la tredicesima.

Le figure in basso sono applicate ad una cadenza II-V-I Maggiore ed in particolare agli accordi Dm7, G7,C Maj7.

Attraverso la tecnica della sovrapposizione di terze, si otterranno degli arpeggi a quattro voci costruiti su ciascun grado dell’ accordo base.

Pillole di jazz… Arpeggi sui gradi degli accordi – Lezione n. 10 (esempio 1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz… Arpeggi sui gradi degli accordi – Lezione n. 10 (esempio 2)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito, invece, troviamo gli arpeggi applicati ad una cadenza II-V-I Minore ed in particolare agli accordi Dm7b5, G7,Cmin (Maj7).

Pillole di jazz… Arpeggi sui gradi degli accordi – Lezione n. 10 (esempio 3)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pillole di jazz… Arpeggi sui gradi degli accordi – Lezione n. 10 (esempio 4)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si consiglia di applicare gli esercizi a tutte le tonalità.

 

Per approfondimenti e informazioni scrivere a: autori.metodo@gmail.com

 

Le lezioni precedenti:

Lezione 1

Lezione 2

Lezione 3

Lezione 4

Lezione 5

Lezione 6

Lezione 7

Lezione 8

Lezione 9

 

PER APPROFONDIMENTI

Metodo pratico di Pianoforte Jazz Complementare

Metodo completo di Fisarmonica Moderna

 

Metodo pratico di pianoforte jazz complementareVIRGINIO AIELLO nato a Catanzaro ha una formazione musicale di estrazione classica iniziata a soli 6 anni con lo studio della fisarmonica e del pianoforte e convertitasi più tardi in un forte interesse per la musica improvvisata. È diplomato in Pianoforte e Musica Jazz presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e nel 2007 consegue, con il massimo dei voti, il Biennio specialistico in Musica Jazz ad indirizzo compositivo. Ha vinto numerosi Concorsi sia come fisarmonicista che come pianista, tra cui il primo premio al Concorso Pianistico “Città di Castellaneta” e il secondo premio nei Concorsi Pianistici “AMA Calabria” e “Città di Terzo (AL)”. Metodo completo di fisarmonica moderna (copertina)Nel suo percorso di studi ha partecipato a seminari e stages con: Roberto Spadoni, Luigi Giannatempo, Giancarlo Gazzani (arrangiamento); Pietro Condorelli, Tino Tracanna, Riccardo Fassi, Ettore Fioravanti, Attilio Zanchi, Nicola Pisani (improvvisazione e musica d’insieme); S. Battaglia, F. D’Andrea, E. Pieranunzi (pianoforte e improvvisazione); Carlo Boccadoro (composizione); Nino De Rose (head arrangement); Marcello Piras, Stefano Zenni (storia del jazz). Nel 2015 pubblica con il quartetto Sertango il lavoro discografico “El Barrio” composto da brani originali e classici del Tango Nuevo. Insegna pianoforte jazz complementare presso il Conservatorio di Musica di Cosenza ed è docente di pianoforte presso le Scuole Secondarie di Primo Grado ad Indirizzo Musicale. Ha collaborato a vari progetti, spaziando dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, esibendosi in Italia con musicisti quali Sandro Satta, Nicola Pisani, Tino Tracanna, Ettore Fioravanti, Roberto Ottaviano, Marco Sannini, Attilio Zanchi, Nino De Rose, Giancarlo Maurino, Gaetano Partipilo. Ha pubblicato il volume “Metodo pratico di Pianoforte Jazz Complementare” per M.A.P. Editions.

Autore: Virginio Aiello

Virginio Aiello ha scritto 12 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: TRIO GALACTUS – Trio Galactus

Le recensioni di S&M: TRIO GALACTUS – Trio Galactus

Un mood a volte scanzonato, spassoso, che si interseca con un uno spirito descrittivo e narrativo ch[...]

Videoclip n. 13 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 13 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

In questo videoclip sulla fisarmonica diatonica, riprendendo le esercitazioni sulla tecnica basilare[...]

Le recensioni di S&M: LUC FERRARI EXERCISES D’IMPROVISATION

Le recensioni di S&M: LUC FERRARI EXERCISES D’IMPROVISATION

Una peregrinazione ipnotica, che conduce verso l’astrazione, alla ricerca di universi paralleli che [...]


Concorsi/Festival

IV Gran Galà della Fisarmonica - San Giuliano Milanese - 27 Gennaio 2019

IV Gran Galà della Fisarmonica - San Giuliano Milanese - 27 Gennaio 2019

Un appuntamento importante, quello del 27 Gennaio, per gli amici del folk e della musica da ballo. [...]

Samuele Telari vince il 26°

Samuele Telari vince il 26° "Arrasate Hiria" International Accordion Competition

Un altro successo per il musicista Spoletino che si conferma uno dei più attivi e poliedrici fisarmo[...]

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]