Concerti
qr_code

“Spello Splendens”. La quinta edizione dal 27 dicembre al 5 gennaio

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Adolfo BroeggDal 27 dicembre al 5 gennaio 2015 si svolgerà a Spello la quinta edizione di “Spello Splendens. Il medioevo e il soffio infinito della musica in festa”. Si tratta di una rassegna dedicata agli strumenti antichi (alcuni dei quali utilizzati anche nei repertori musicali di tradizione orale), come zampogna, ciaramelle, cornamusa, che oggi mantengono un ruolo abbastanza caratterizzato soprattutto in riferimento alle tradizioni natalizie. Anche quest’anno si alterneranno – in una serie di spettacoli a ingresso gratuito che si svolgeranno al Teatro Subasio, all’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”, al Palazzo Comunale, nella chiesa di S. Maria Maggiore – i migliori esponenti attivi nell’ambito della musica medievale e antica. Tra questi vi sono i Micrologus, ensemble di musica medievale e rinascimentale, che presenteranno il loro nuovo album in uno spettacolo dal titolo: “Che magnerà la sposa? Una fagiana grigia…”; i Narnia Cantores, con lo spettacolo “Divina, Moralia, Ludus et Amores: i veri Carmina Burana”; Goffredo Degli Esposti e Andrea Piccioni, con lo spettacolo di musica medievale e tradizionale “Suoni di canne e di tamburi. Viaggio in Italia tra zampogne e tamburelli”; il gruppo istriano Vruja, con lo spettacolo “I canti tradizionali di questua natalizia e musiche strumentali della penisola istriana”; il gruppo di musica tradizionale e sperimentale Cantsilena, con lo spettacolo “Scilla”, in occasione del quale presenteranno il loro nuovo album; la band si musica tradizionale Antiche Ferrovie Calabro-Lucane, con lo spettacolo “Alaca. Suoni da un’altra Calabria”. Il programma della manifestazione – che si può consultare nel dettaglio qui – prevede inoltre il seminario “Le cornamuse e zampogne d’Italia”, a cura di Goffredo Degli Esposti, e l’evento itinerante “Zampogne e lenticchie”, che si svolgerà lungo un percorso che attraverserà il borgo, con la partecipazione di Piero Braga, Oretta Orengo e le Cornamuse del Drago.

Autore: Daniele Cestellini

Daniele Cestellini ha scritto 752 articoli.

Questo post è disponibile anche in: Inglese



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna: musica senza barriere né etichette

Carmine Ioanna è uno fra i fisarmonicisti italiani più creativi ed eclettici sulla scena odierna. Vu[...]

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Un riconoscimento a Massimiliano Pitocco tra le Cento Eccellenze Italiane

Si è svolta Giovedì 29 Novembre presso la Sala della Lupa in Palazzo Montecitorio la consegna del Pr[...]

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Felice Fugazza (1922 - 2007) - prima parte

Nei precedenti articoli abbiamo messo in evidenza come negli anni Trenta e soprattutto Quaranta del [...]

Concorsi/Festival

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

JAF 2018 - Domenica l’ultimo appuntamento della terza edizione

AccorDuo e Beier al Jazz Accordion Festival   CASTELFIDARDO - Un matiné elegante e ritmat[...]

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Al Jazz Accordion Festival di Castelfidardo il talento di Beier

Sabato al circolo Boccascena, il francese suona con Luca Pecchia e Andrea Alessi   CASTEL[...]

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Domenico Saccente apre il Jazz Accordion Festival 2018 di Castelfidardo

Venerdì all’On Stage club, ingresso libero, serata di improvvisazioni e jam session Domenico Saccen[...]