Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: SHARDANA – Zoe Pia

Scritto da
/ / Scrivi un commento

SHARDANA

Zoe Pia

Etichetta discografica: Caligola Records

Anno produzione: 2016

di Stefano Dentice

 

ShardanaUna ricca fucina di idee melodiche, armoniche, ritmiche, improvvisative e sonore che si snoda attraverso un singolare sincretismo imperniato su folk, contemporary jazz e world music. Shardana è la nuova opera discografica partorita da Zoe Pia, ardimentosa clarinettista, compositrice e arrangiatrice. Glauco Benedetti (tuba), Sebastian Mannutza (violino e batteria), Roberto De Nittis (pianoforte, piano elettrico, tastiere, toy piano e kalimba) e gli ospiti Renata Melis (voce in S’Accabadora) e Simone Grussu (fisarmonica in S. Maria Carcaxia) sono i valenti compagni di viaggio che la affiancano in questa avventura. I nove brani presenti nel CD scaturiscono dalla brillante materia grigia dell’autrice, eccetto Camineras (Andrea Parodi), Is Coggius (tradizionale) e Ballendi su Ballu (tradizionale). La giubilante Shardana, prima traccia del CD, è una composizione che mette l’argento vivo addosso. L’incedere di Zoe Pia è vertiginoso, pullulante di divagazioni free. Il costrutto ritmico di Mannutza è altamente incisivo e iridescente. Il climax criptico di S’Accabadora esercita un potere ipnotico, impreziosito da svariate asperità armoniche di ottima fattura. Qui i protagonisti dialogano simbioticamente con notevole padronanza strumentale. Il mood onirico di Domus de Janas “Su Forru de Luxia Arrabiosa” è pervasivo. Pia disegna un eloquio placido, carezzevole, ad alto quoziente comunicativo. Shardana è un fulgido esempio di ricerca volta a creare una sorta di contenitore aggregante che favorisce e valorizza l’incontro tra culture musicali apparentemente agli antipodi tra di loro.

 

GUARDA IL VIDEO

Autore: Stefano Dentice

Stefano Dentice ha scritto 154 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Il M° Arlia è il nuovo direttore artistico del Festival Ruggero Leoncavallo

Festival Internazionale “Ruggero Leoncavallo” - Arlia nuovo direttore artistico La rassegna di mu[...]

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

CHIUDI
CLOSE