Concerti
qr_code

Il polacco Krzysztof Penderecki a Firenze il 26 e il 27 Novembre

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Il compositore e direttore d’orchestra polacco Krzysztof Penderecki, uno dei più importanti maestri di musica viventi, sarà ospite a Firenze, per incontrare la città, lunedì 26 e martedì 27 novembre, invitato dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, su progetto dei NEM – Nuovi Eventi Musicali. L’evento, che ha il patrocinio del Comune di Firenze, in collaborazione con l’Associazione Culturale Italo-Polacca in Toscana e il Conservatorio Cherubini di Firenze, si svolgerà presso la Sala del Buonumore e il Cenacolo di Sant’Apollonia. In programma prove aperte al pubblico, un concerto con prime esecuzioni e la consegna del Premio per la musica NEM-Nuovi Eventi Musicali. Un evento da non perdere per gli allievi e i docenti del Conservatorio Cherubini, che potranno partecipare gratuitamente all’iniziativa.

Il Premio, che per questa edizione 2012 ha ricevuto una medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è stato istituito nel 2006 e già conferito a personalità di prestigio nell’ambito della musica e delle arti contemporanee, quali Rostropovich, Kagel nel 2008 e Gubaidulina nel 2009, non ha scadenze annuali obbligatorie o periodi di riferimento, ed è legato ad occasioni concrete di incontro e lavoro con artisti di fama mondiale.

La due giorni si aprirà lunedì 26 novembre con la sessione di prove aperte al pubblico, alle 18 e alle 21, presso la Sala del Buonumore del Conservatorio Cherubini, proseguendo martedì 27 presso Sant’Apollonia (dalle ore 11). Nell’occasione Penderecki incontrerà i giovani musicisti di Firenze per “costruire” al meglio, con i suoi consigli, il concerto serale previsto per martedì 27 novembre alle 21.

Nell’evento serale saranno eseguiti vari capolavori di Penderecki. Ad aprire la serata il Capriccio per oboe e 11 archi (1965), interpretato dall’oboista Fabio Bagnoli e dall’Orchestra da Camera I Nostri Tempi, diretta dal M° Edoardo Rosadini. L’Orchestra, età media 30 anni, è stata fondata nel 2007 e tenuta a battesimo dal M° Piero Bellugi, recentemente scomparso. Seguirà la prolusione del Prof. Alberti e la consegna del Premio, con il solo per violoncello Per Slava, dedicato a Rostropovich, amico di Penderecki e guida per i NEM, interpretato da Alice Gabbiani.

Dopo un intervento del Maestro, la serata si chiuderà con la prima italiana del Sestetto per violino, viola, violoncello, pianoforte, clarinetto e corno (2000), interpretato dal Quartetto Klimt, formato da Matteo Fossi al pianoforte, Duccio Ceccanti al violino, Edoardo Rosadini alla viola e Alice Gabbiani al violoncello, che incontrerà Paolo Faggi al corno e Carlo Failli al clarinetto.

Per ulteriori info nuovieventimusicali.it

Lunedì 26 Novembre Sala del Buonumore del Conservatorio L. Cherubini – Piazza delle Belle Arti,1, Firenze

  • ore 18: Prove aperte con l’Orchestra da Camera I Nostri Tempi
  • ore 21: Prove aperte con Penderecki e il Sestetto Klimt

Martedì 27 Novembre Cenacolo di Sant’Apollonia – Via San Gallo, Firenze

  • ore 11: Prove aperte con Penderecki
  • ore 16: prove aperte con Penderecki
  • ore 21: Concerto e consegna del Premio Musica NEM – Nuovi Eventi Musicali – Musiche di Penderecki.

 

Programma della serata
Capriccio per oboe e 11 archi (1965) con l’Orchestra da Camera I Nostri Tempi, diretta dal M° Edoardo Rosadini con il solista Fabio Bagnoli all’oboe
Prolusione Prof.Alberti
Consegna del Premio per la musica NEM – Nuovi Eventi Musicali
Per Slava, solo di violoncello dedicato a Rostropovich, con Alice Gabbiani al violoncello
Discorso del Maestro
Prima italiana del Sestetto per violino, viola, violoncello, pianoforte, clarinetto e corno (2000), interpretato dal Quartetto Klimt
 
Ingresso libero per gli allievi e i docenti del Conservatorio Cherubini

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1102 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE