Accordion Research
qr_code

L’inevitabile incontro-Repertorio e didattica nella dimensione artistica della fisarmonica

Scritto da
/ / Scrivi un commento

L’INEVITABILE INCONTRO
Repertorio e didattica nella dimensione artistica della fisarmonica

di Patrizia Angeloni

 

L'Inevitabile Incontro - Miranda CortesAncora una pubblicazione nella neonata Collana editoriale Nuovo C.D.M.I. Adotta il Futuro! Si tratta di L’INEVITABILE INCONTRO: Repertorio e didattica nella dimensione artistica della fisarmonica, a firma di Miranda Cortes.

Attraverso una trattazione sintetica ma puntuale, l’autrice tratteggia dapprima lo sviluppo organologico e musicale della fisarmonica inquadrandola nel più ampio contesto di un mondo musicale in evoluzione, per osservare poi, più da vicino, la fisarmonica da concerto nelle caratteristiche offerte alla musica colta del nostro tempo.

Accanto al repertorio e alla dimensione artistica, viene indagata la dimensione didattica, nelle sue relazioni tra potere e funzione, con uno sguardo alle più attuali istanze pedagogiche e una attenta considerazione dei rapporti di interdipendenza tra didattica, repertorio, espressione artistica, esperienza umana. Una lettura del mondo fisarmonicistico non comune e a più dimensioni, in cui i vari temi affrontati risultano connessi in una rete di riflessioni incentrate su quella che potremmo definire una cultura trasversale dello strumento e dell’essere musicista.

Miranda CortesLa stessa Cortes (al secolo Miranda Danielle Valérie Cortese), offre nella sinossi del libro una sintesi del filo rosso che conduce la trattazione:
«Chi è il musicista, chi è il docente e chi è l’allievo oggi? Quali le loro responsabilità? Scoprire le origini e le evoluzioni dell’identità sonora della fisarmonica nel contesto musicale italiano ed internazionale è strumento di analisi per acquisire consapevolezza del Presente e costruire solide basi per il Futuro. Dagli anni ottanta del Novecento la dimensione artistica della Fisarmonica ha visto molti cambiamenti e nuovi repertori hanno finalmente identificato il potenziale fonico-espressivo di questo giovane strumento, evidenziando la pressante esigenza di un aggiornamento decisivo della sua dimensione didattica. Se suonare è Arte come valore di vita e non un’esibizione acrobatica, allora sì, repertorio, didattica e creazione artistica si incontreranno, inevitabilmente».

Il volume, disponibile on line (Feltrinelli, Mondadori, IBS, Unilibro, Hoepli, E-price, Youcanprint), sarà presentato dall’autrice al PIF di Castelfidardo, sabato 21 settembre alle ore 15.00 nel Salone degli Stemmi del Comune e il 28 settembre, alle 11.15 a Cremona Musica.

 

L’autrice, in breve:

MIRANDA DANIELLE VALÉRIE CORTESE (1969) in arte Miranda Cortes

Concertista e didatta, dopo la Laurea in Lingue Estere alla “Faculté des Lettres et Arts” di Metz (F), compie gli studi musicali accademici in Fisarmonica, con la guida di Patrizia Angeloni, prima al Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza (diploma di Fisarmonica, corso decennale del previgente ordinamento), poi al Conservatorio “O. Respighi” di Latina (Diploma accademico di II Livello in Discipline Musicali, Fisarmonica).
Al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto consegue il Diploma accademico di II livello in Didattica Strumentale (Formazione docenti).
Ha all’attivo numerose incisioni discografiche (Flying Records, Felmay, Soraimar, Pick Up Records, Srazz Records, Freecom) oltre una intensa attività concertistica in diversi ambiti musicali e a una serie di collaborazioni con numerose produzioni teatrali.
Ha affiancato allo studio accademico occidentale la ricerca in ambito etnomusicologico con particolare attenzione all’area del Mediterraneo indagando i repertori di musica araba classica, musica classica ottomana, tradizioni sefardite, arabo-andaluse, rebetike e balcaniche.
Attualmente docente di Fisarmonica e di Musica d’Insieme presso il liceo musicale “Giorgione” di Castelfranco Veneto (TV) e il liceo musicale “G. Marconi” di Conegliano (TV), si occupa della produzione e della divulgazione di Nuova Musica per Fisarmonica con il Nuovo C.D.M.I. (Centro Didattico Musicale Italiano).

Autore: Patrizia Angeloni

Patrizia Angeloni ha scritto 20 articoli.



Gli appuntamenti

  • Nessun evento imminente
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Le recensioni di S&M: COMUNQUE SIA… – Fabrizio Bai Trio

Le recensioni di S&M: COMUNQUE SIA… – Fabrizio Bai Trio

Ventate di world music, colorazioni latin jazz e un intenso effluvio di mediterraneità, il tutto loc[...]

Castelfidardo - Farfisa day e PIF, eccellenze si incontrano

Castelfidardo - Farfisa day e PIF, eccellenze si incontrano

Eccellenze si incontrano e confrontano. Il Premio Internazionale della fisarmonica e il Comune di Ca[...]

Cremona Musica ospita la seconda edizione de l’Accordion Show

Cremona Musica ospita la seconda edizione de l’Accordion Show

Dopo il successo dello scorso anno torna a Cremona Musica l’Accordion Show, l’area dedicata al mondo[...]


Concorsi/Festival

Castelfidardo - Farfisa day e PIF, eccellenze si incontrano

Castelfidardo - Farfisa day e PIF, eccellenze si incontrano

Sabato inaugurazione della mostra in Auditorium, domenica reunion di appassionati   CASTE[...]

PIF 2019 - si parte venerdì 13 con un concerto aperitivo

PIF 2019 - si parte venerdì 13 con un concerto aperitivo

Venerdì 13 l’anteprima con un concerto aperitivo, mercoledì 18 la cerimonia di apertura Premio inte[...]

Festival del Saltarello e Folk Contest Etnie Musicali 2019 - i vincitori

Festival del Saltarello e Folk Contest Etnie Musicali 2019 - i vincitori

Lo scorso fine settimana (31 agosto e 1 settembre), nella meravigliosa cornice di Barrea nel Parco N[...]

CHIUDI
CLOSE