Generi musicali
qr_code

Le recensioni di S&M: DEEPRINT – Santi Costanzo

Scritto da
/ / Scrivi un commento

DEEPRINT

Santi Costanzo

Etichetta discografica: Improvvisatorio Involontario

Anno produzione: 2016

di Stefano Dentice

 

DeeprintDistaccarsi totalmente dal solito cliché al quale si è di norma ancorati per intraprendere strade artistiche probabilmente impervie, rischiose, ma certamente vie che consentono di esprimersi con la massima libertà creativa. Tutto ciò rappresenta una sorta di must per l’audace chitarrista e compositore Santi Costanzo, autore di una nuova proposta discografica intitolata Deeprint. Il leader del progetto è coadiuvato da tre valenti sodali come Fabio Tiralongo (flauto, sax soprano e sax tenore), Carlo Cattano (flauto alto e sax baritono) e Alessandro Borgia (batteria). Il CD contiene otto brani originali frutto dell’onnivora mente compositiva di Costanzo. L’incalzante Lai coinvolge a primo impatto. Il cerebrale playing del chitarrista è incardinato su soluzioni armoniche complesse e fascinose. Cattano sfrutta sapientemente da cima a fondo la ricca gamma timbrica del suo baritono, ornando il suo eloquio con improvvisi cenni di growl che creano tensione. In Jumpfive Borgia si esalta stimolando i solisti con il suo costrutto ritmico sempre cangiante e per nulla asfittico. L’enigmatico climax di Milea incuriosisce decisamente l’ascoltatore. Qui le ance si intersecano simbioticamente con ardore espressivo. Intriso di coloriture free e avanguardistiche, Deeprint è un album in cui non si sfocia mai nell’oleografico, dove i quattro protagonisti cercano costantemente un dialogo spontaneo, quasi telepatico, facendosi guidare palesemente da uno spirito anticonformista.

 

GUARDA IL VIDEO

Autore: Stefano Dentice

Stefano Dentice ha scritto 154 articoli.



Gli appuntamenti

  • 17 luglio 2018Selezione Nazionale COUPE MONDIALE (CIA)
  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

He comprends riens dans la musique (quarta parte)

Dopo il successo di L’oiseau de feu, quello di Petrouschka (1911). Nel nuovo lavoro di Igor Stravins[...]

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Marc Berthomieux: la melodia come colonna portante

Fisarmonicista di punta della scena francese e non solo, Marc Berthomieux è un musicista estremament[...]

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Adamo Volpi (1911 - 1980) - seconda parte

Nel precedente articolo abbiamo visto che il primo pezzo per fisarmonica pubblicato da Adamo Volpi f[...]


Concorsi/Festival

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Il Conservatorio di Cagliari indice il 1°concorso di composizione per bandoneón

Al via il primo concorso al mondo in composizione per bandoneón L’iniziativa nasce per emancipare l[...]

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Sax Arts Festival 2018 - anteprima di prestigio con Pablo Ziegler

Il SaxArts Festival apre l'edizione 2018 con una anteprima prestigiosa di livello internazionale. Sa[...]

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per iscriversi alle selezioni del folkcontest Etnie Musicali

Ultimi giorni per inviare il materiale audio/video ed accedere alle selezioni del folkcontest Etnie [...]

CHIUDI
CLOSE