Concerti
qr_code

Un trio di fisarmonicisti Italiani alla conquista della Russia

Scritto da
/ / Scrivi un commento

Non sarà una “Campagna di Russia” quella che si apprestano ad affrontare tre dei più bravi fisarmonicisti “nostrani” anche perché, a differenza di quel lontano 1812, a partire per la conquista del Cremlino non saranno i “cugini transalpini” bensì il M° Corrado Rojac, docente della cattedra di Fisarmonica presso il Conservatorio Tartini di Trieste, Antonio Spaccarotella e Mirco Patarini. Il primo appuntamento è fissato per Giovedì 1 Novembre nella sede dello Gnessin State Musical College di Mosca e sarà replicato il giorno successivo. Il 3 Novembre il gruppo si sposterà nella città di Kazan City dove, in occasione del concerto finale, saranno affiancati anche dal duo russo “Una sinistra” costituito dai moscoviti Alexander Selivanov e Julia Amerikova. Nella circostanza Corrado Rojac presenterà ufficialmente anche il libro appena ultimato (1939 La fisarmonica di Giuseppe Greggiati) e si esibirà con un prototipo dello strumento ricreato sulla base di alcuni preziosi documenti ritrovati e attribuiti al celebre parroco/compositore Ostigliese.

Autore: Gianluca Bibiani

Gianluca Bibiani ha scritto 1102 articoli.



Gli appuntamenti

  • 24 settembre 201871° Coupe Mondiale (CIA)
  • 21 novembre 2018Strumenti&Musica Festival
AEC v1.0.4

News


In evidenza

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Giosi Cincotti: passione e curiosità al centro di tutto

Musicista morbosamente curioso, dalle mente elastica, sempre orientato verso nuovi territori sonori [...]

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Videoclip n. 9 sulla tecnica della Fisarmonica Diatonica

Questo videoclip sulla fisarmonica diatonica è dedicato ad una esercitazione sugli accordi per la ma[...]

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Le recensioni di S&M: LA VITA SEMPLICE – Marco Tuma

Raffinate melodie che rimangono impresse nella mente di primo acchito e placidità comunicativa rappr[...]

Concorsi/Festival

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Santa Cecilia è la sede del Premio delle Arti sottosezione Fisarmonica

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca direzione Generale per lo studente, lo[...]

Al

Al "Santa Cecilia" la 5° edizione del Festival Contemporaneamente Fisarmonica

Il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" presenta la 5° edizione del Festival della Fisarmonica Co[...]

Bianco e Sponta i

Bianco e Sponta i "portabandiera" dell'Italia alla Coupe Mondiale 2018

Chiuso il sipario sulla brillante edizione della 70°Coupe Mondiale CIA, la città di Osimo ha ospitat[...]

CHIUDI
CLOSE