Le recensioni di S&M: the Second – Kiki Orsi – Luca Tomassoni – Claudio Trinoli

67

the second

Kiki Orsi – Luca Tomassoni – Claudio Trinoli

Etichetta discografica: Irma Records

Anno produzione: 2019

di Adriano Ghirardo

 

Jazzincase - The second (Kiki Orsi - Luca Tomassoni - Claudio Trinoli)Jazzincase è un progetto, attivo dal 2016, formato da Kiki Orsi alla voce, Luca Tomassoni al basso elettrico e contrabbasso e Claudio Trinoli alla batteria.
Per questa seconda opera si esibiscono, in qualità di ospiti, numerosi musicisti in grado di estendere la tavolozza sonora. Tra essi citiamo, in particolare, la tromba di Massimo Guerra, il sax di Eric Daniel ed il pianoforte di Alessandro Deledda che regalano quel tocco jazzy fondamentale alla riuscita del disco.
Perché Jazzincase si muove nel territorio dello “smooth jazz”, una fusione tra musica nera contemporanea e pop in grado di accontentare l’ascoltatore più smaliziato così come un pubblico più vasto.
La scelta del repertorio prevede una suddivisione (quasi) paritaria fra riletture di brani famosi e composizioni originali.
Le cover spaziano dai Police (Every breath you take) agli Eurythmics (Sweet dreams) passando per J.J. Cale (una Cocaine molto differente dall’originale) senza ignorare successi della dance anni 90.
Ma sono i brani originali a colpire maggiormente anche grazie al filo conduttore della “bellezza” declinata nelle sue forme più disparate,
Se “Beautiful like me (a paper doll)” è un atto di accusa all’ossessione della perfezione che rende impossibile la vita di molte donne contemporanee il brano “C’est un chat” è un inno alla capacità di riprendersi dai momenti difficili della vita.
Altre tematiche trattate negli inediti sono le false promesse ed il potere distruttivo della droga (Missis Hyde) e la bellezza della protezione e della cura (Cover me).
Tutto ciò testimonia che, al di là della superficie piacevole e rassicurante di questa avventura lounge, a Jazzincase non mancano certamente le idee e la sensibilità.

 

GUARDA IL VIDEO